martedì 23 maggio 2017

GRANDE TRAIL CON IL GIRO DEL MONTE ZOVO

GRANDE TRAIL IN VALLE SABBIA, CON IL GIRO DEL MONTE ZOVO

Domenica 28 maggio si terrà la gara di corsa in montagna, 18k e D+ 600 metri, valida come Campionato Regionale Lunghe Distanze e come seconda tappa del Grand Prix di Corsa in Montagna della Valle Sabbia e dell'Alto Garda.

PERTICA BASSA – Domenica 28 maggio 2017 lungo le pendici del Monte Zovo, nel territorio di Pertica Bassa, in Valle Sabbia, Brescia, si terrà la tredicesima edizione del Giro del Monte Zovo, gara di trail running caratterizzata da un percorso di 18k con un dislivello positivo di 600 metri valida come seconda tappa del Grand Prix 2017 di Corsa in Montagna della Valle Sabbia e dell'Alto Garda.
Il trail, che quest'anno varrà anche come Campionato Regionale Corsa in Montagna Lunghe Distanze Fidal, sarà caratterizzato da un percorso completamente corribile, in parte asfaltato (25, 30 per cento) ed in parte sterrato, che si snoderà su strade carrozzabili ed ampi single track per nulla pericolosi, privi di zone esposte e strapiombi, ma contraddistinti da un panorama mozzafiato!

La maggior parte della salita del Giro del Monte Zovo, vinto lo scorso anno dal valsabbino Alessandro Rambaldini e da Monica Seraghiti, è tutta condensata nella prima parte della gara e sarà seguita da un lungo tratto ondulato, da una discesa facile e da un ultimo chilometro pianeggiante che condurrà gli atleti, circa 250, fino al traguardo.

ISCRIZIONI APERTE - Sarà possibile iscriversi al Giro del Monte Zovo questa settimana al costo di 15,00 euro, da lunedì 22 maggio fino a venerdì 26 maggio a 18,00 euro. Nel pacco gara, oltre ai prodotti degli sponsor, una bellissima maglia tecnica a maniche lunghe con la zip, mentre i vincitori riceveranno una scultura realizzata da artigiani valsabbini: gli altri premi saranno caratterizzati da prodotti del territorio, come miele, marmellata e biscotti.

GRAND PRIX 2017 – Dopo la Grimpeur Race di domenica 23 aprile, l'edizione 2017 del Grand Prix valsabbino proseguirà il 28 maggio a Pertica Bassa con il Giro del Monte Zovo, il 4 giugno a Vobarno con il Pompegnino Vertical Trail, il 2 luglio a Vestone per la IVARS Tre Campanili Half Marathon, il 16 luglio a Caino con il Gamba Buna Trail ed il 23 luglio a Bagolino per la durissima Bagolino Alpin Run, che chiuderà il Grand Prix bresciano.
Scopri QUI il Regolamento completo del Grand Prix di Corsa in Montagna della Vallesabbia e dell'Alto Garda.

CONTATTI - http://www.grandprixcorsainmontagna.blogspot.it/
INFORMAZIONI - Paolo Salvadori libertasvallesabbia@gmail.com

GRAND PRIX 2017 - Si è iniziato domenica 23 aprile con la Grimpeur Race di Gavardo, per proseguire con Il Giro del Monte Zovo di Pertica Bassa il 28 maggio, il Pompegnino Vertical Trail di Vobarno del 4 giugno, la Tre Campanili Half Marathon di Vestone del 2 luglio, il Gamba Buna Trail di Caino del 16 luglio; tappa conclusiva del Grand Prix valsabbino 2017 sarà, infine, la suggestiva e durissima Bagolino Alpin Run di Bagolino del 23 luglio.

UFFICIO STAMPA
GRAND PRIX CORSA IN MONTAGNA
DELLA VALLESABBIA E ALTO GARDA
Cesare Monetti
cesare.monetti@runtoday.it
cell. 380.3114270

Ha collaborato:
Matteo Trombacco
press@runtoday.it
cell. 347.4280539

lunedì 24 aprile 2017

Grimpeur Race

GRAND PRIX 2017 DI CORSA IN MONTAGNA
VALLE SABBIA E DELL'ALTO GARDA:
NELLA GRIMPEUR RACE, VITTORIA PER FILOSI E SERENA.

Quasi 300 gli atleti al via della sesta edizione della gara del Monte Tesio che, come assoluta novità 2017, ha presentato un percorso tutto nuovo e, a detta di tutti gli aficionados, ancor più bello!

GAVARDO, MONTE TESIO – Si è corsa stamattina, con partenza alle ore 9:30, la sesta edizione della Grimpeur Race, gara di corsa in montagna sulla distanza degli 11,6k con un dislivello positivo di 636 metri. Prima tappa dell'edizione 2017 del Grand Prix di Corsa in Montagna della Vallesabbia e dell'Alto Garda, la gara, che quest'anno presentava un percorso tutto nuovo, con partenza ed arrivo sullo splendido Monte Tesio, anche per l'edizione di quest'anno ha confermato, con i suoi quasi 300 atleti arrivati, i numeri e l'interesse delle passate edizioni, con molti trailer giunti anche da fuori Regione!

La vittoria del Grimpeur Race 2017 se l'è aggiudicata, con il tempo di 53'09'', Marco Filosi, seguito da Andrea Bonetti, secondo in 57'11'', e da Giuseppe Antonini, terzo in 57'22''; per quanto riguarda la gara femminile, invece, si è imposta Angela Serena, trentacinquesima assoluta con il crono di 1h05'35'', seguita a 3' dalla rumena, ma ormai italianissima Ana Nanu, e da Maria Grazia Roberti, la Campionessa del Mondo 2013 di Corsa con le Ciaspole, terza in 1h09'48''.

IL PERCORSO - Percorso nuovo, si diceva, ed a detta dei numerosi aficionados della gara, ancora più bello delle passate edizioni: a renderlo unico, oltre agli splendidi paesaggi ed ai numerosi chilometri corsi completamente immersi nel bosco, i continui, nervosi saliscendi nei quali si alternavano a salite brevi, ma impegnative, discese a tratti tecniche a causa del fondo sassoso, prati e single track. Balisato alla perfezione, il percorso ha inoltre visto la presenza di decine e decine di volontari, pronti ad indicare la strada, applaudire ed incitare tutti i 290 atleti giunti fino all'arrivo.

Arrivo che, tra premiazioni e ristori a base di pane, formaggio e salame, té, vino e birra, si è trasformato in una bella festa, complice anche la temperatura gradevole che alle 11:00 si era assestata sui 19° C. (circa 10°, alla partenza), ed uno splendido sole che ha strenuamente resistito,  dopo la pioggia dell'edizione 2016, per regalare a tutti una bella giornata primaverile di sport e divertimento!

GRAND PRIX 2017 – Dopo la Grimpeur Race di oggi, domenica 23 aprile, l'edizione 2017 del Grand Prix valsabbino proseguirà il 28 maggio a Pertica Bassa con il Giro del Monte Zovo, il 4 giugno a Vobarno con il Pompegnino Vertical Trail, il 2 luglio a Vestone per la IVARS Tre Campanili Half Marathon, il 16 luglio a Caino con il Gamba Buna Trail ed il 23 luglio a Bagolino per la durissima Bagolino Alpin Run, che chiuderà il Grand Prix bresciano.

Scopri QUI il Regolamento completo del Grand Prix di Corsa in Montagna della Vallesabbia e dell'Alto Garda.

CONTATTI - http://www.grandprixcorsainmontagna.blogspot.it/
INFORMAZIONI - Paolo Salvadori : tel.3351524193 - libertasvallesabbia@gmail.com

UFFICIO STAMPA 
GRAND PRIX CORSA IN MONTAGNA
DELLA VALLESABBIA E ALTO GARDA
Cesare Monetti
cesare.monetti@runtoday.it
cell. 380.3114270

Ha collaborato:
Matteo Trombacco
press@runtoday.it
cell. 347.4280539

mercoledì 15 febbraio 2017

Novità e conferme

GRAND PRIX DI CORSA IN MONTAGNA
DELLA VALLE SABBIA ED ALTO GARDA 2017:
CONFERME E NOVITA' PER IL CIRCUITO RUNNING PIU' COOL

Sei gare di corsa in montagna in tre mesi, più di 3.500 atleti al via, 120 quelli premiati: sono questi i numeri del Grand Prix di Corsa in Montagna della Valle Sabbia ed Alto Garda, il circuito podistico bresciano rivolto sia agli atleti singoli che alle società quest'anno giunto alla sua quarta edizione.

Grand Prix di Corsa in Montagna della Valle Sabbia ed Alto Garda che è stato presentato poco fa nella sede della Comunità Montana Vallesabbia a Vestone alla presenza delle Istituzioni Locali e dei rappresentati dei Comitati Organizzatori di ognuna delle sei tappe previste. In particolare presenti il Sindaco di Vestone Giovanni Zambelli e di Caino Cesare Sambrici mentre in rappresentanza del Comune di Pertica Bassa è intervenuto Claudio Bagozzi. Interventi anche da parte del Presidente Onorario del Gran Prix Ferruccio Lorenzoni, già Presidente Libertas Comitato di Brescia, di Giuseppe Nabaffa in rappresentanza della Comunità Montana Vallesabbia, del Consigliere di Fidal Brescia Rolando Perri e ovviamente di Paolo Salvadori Presidente del Comitato organizzatore del Gran Prix nonché dell’Asd Libertas Atletica Vallesabbia.

LA NUOVA GARA - Nato nel 2014 dalla volontà di Paolo Salvadori, quest'anno il Grand Prix 2017 inizierà il 23 aprile con la Grimpeur Race di Gavardo e si concluderà il 23 luglio con la Bagolino Alpin Run. La prima vera grande novità è l’inserimento della Gamba Buna Trail di Caino, nuova inserimento che si correrà nella vicina Valle Trompia.

IL CAMPIONE DEL MONDO - “Nella scorsa edizione – ha spiegato Paolo Salvadori, patron del Grand Prix – abbiamo portato a correre più di 3.500 appassionati, un dato estremamente interessante, soprattutto per gare di questo genere. Alcune di queste, anzi, prima di entrare nel nostro Circuito non erano Fidal, ma solo Csi. E per il 2017 ci aspettiamo di aumentare ancora i numeri. Il binomio sport – promozione del territorio in questi  tre anni ha funzionato molto bene: merito degli organizzatori delle singole gare, delle Amministrazioni e delle Comunità che hanno creduto in noi e nel nostro progetto. Anche per questa nuova edizione, infine, il testimonial del Grand Prix sarà Alessandro Rambaldini, Campione del Mondo di Corsa in Montagna Lunghe Distanze, un amico che non ci ha mai fatto mancare il suo sostegno.”

LA PREMIAZIONE - Altra novità sarà la premiazione, che si terrà il 19 novembre in concomitanza della prima edizione del Cross della Valle Sabbia che si correrà a Sabbio Chiese: nell'occasione verranno premiati sia i migliori atleti uomini e donne che le prime cinque società classificate. Patrocinato dalla Fidal e dalla Comunità Montana della Valle Sabbia, il Grand Prix 2017 sarà sostenuto anche quest'anno da Oxyburn che, in qualità di sponsor tecnico del Circuito, offrirà i propri eccellenti materiali tecnici a compressione graduata per i pacchi gara e le premiazioni degli atleti.

GRAND PRIX 2017 - Si inizierà, quindi, domenica 23 aprile con la Grimpeur Race di Gavardo, per proseguire con Il Giro del Monte Zovo di Pertica Bassa il 28 maggio, il Pompegnino Vertical Trail di Vobarno del 4 giugno, la Tre Campanili Half Marathon di Vestone del 2 luglio, il Gamba Buna Trail di Caino del 16 luglio; tappa conclusiva del Grand Prix valsabbino 2017 sarà, infine, la suggestiva e durissima Bagolino Alpin Run di Bagolino del 23 luglio.

GRAND PRIX 2016 – Nell'edizione 2016 del Grand Prix della Valle Sabbia e dell'Alto Garda i primi tre atleti maschi sono stati Alessandro Noris, vincitore con 510 punti, Alessio Zorzi, secondo con 480, ed Alessandro Ricci, terzo con 470 punti. Per quanto riguarda la classifica femminile, la vincitrice è stata Monica Seraghiti con 710 punti, seguita da Lara Bonora con 510 e Monica Vagni, terza a pari merito con Emanuela Festa con 490 punti. Per quanto riguarda, infine, la classifica delle società, l'Atletica Brescia Marathon ha chiuso al primo posto con 204 punti, seguita dall'Atletica Pertica Bassa con 164 punti, dall'Atletica Paratico con 153 punti, dalla Libertas Vallesabbia con 150 punti e dall'Atletica Rebo Gussago con 118 punti.

REGOLAMENTO – Scopri QUI il regolamento del Grand Prix 2017.
INFORMAZIONI - www.grandprixcorsainmontagna.blogspot.it
CONTATTI E INFO
Paolo Salvadori : tel. 3351524193
libertasvallesabbia@gmail.com

UFFICIO STAMPA
GRAND PRIX CORSA IN MONTAGNA
DELLA VALLESABBIA E ALTO GARDA
Cesare Monetti
cesare.monetti@runtoday.it
cell. 380.3114270

Ha collaborato:
Matteo Trombacco
press@runtoday.it
cell. 347.4280539

venerdì 10 febbraio 2017

Conferenza stampa di presentazione Gran Prix


CONTATTI E INFO
Paolo Salvadori : tel. 3351524193
libertasvallesabbia@gmail.com
http://grandprixcorsainmontagna.blogspot.it/

UFFICIO STAMPA 
GRAND PRIX CORSA IN MONTAGNA DELLA VALLESABBIA E ALTO GARDA

Cesare Monetti
cesare.monetti@runtoday.it
cell. 380.3114270

Ha collaborato:
Matteo Trombacco
press@runtoday.it
cell. 347.4280539

martedì 24 gennaio 2017

Calendario 2017

Il Grand Prix 2017 si rinnova con interessanti novità. 
L'inizio sarà tutto in salita con la Grimpeur Race del 23 aprile, seguiranno le oramai classiche della corsa in montagna Giro del Monte Zovo, Pompegnino Vertical Trail e Tre Campanili. 
A luglio il circuito si trasferirà nella vicina Valle Trompia per percorrere i sentieri della Gamba Buna Trail. 
Ultima tappa a fine luglio con quella che si può considerare la più "cattiva" tra le sorelle: la Bagolino Alpin Run.
Altra novità sarà la premiazione che si terra il 19 novembre con il 1o Cross Della Vallesabbia a Sabbio Chiese
Volantino pdf

venerdì 5 agosto 2016

Monica Seraghiti e Alessadro Noris vincono il Grand Prix 2016

MONICA SERAGHITI ED ALESSANDRO NORIS VINCONO IL GRAND PRIX 2016
L’ATLETICA BRESCIA MARATHON
SI IMPONE NELLA CLASSIFICA A SQUADRE.
NELLA BAGOLINO ALPIN RUN, VITTORIE PER RAMBALDINI E BOTTARELLI


Con la settima edizione della Bagolino Alpin Run, che si è disputata domenica 24 luglio a Bagolino, nella valle del Caffaro, tra le Prealpi Bresciane e Gardesane, si è conclusa la sesta, ed ultima, tappa del Grand Prix di Corsa in Montagna Valle Sabbia ed Alto Garda 2016, l’importante evento podistico rivolto ai singoli atleti ed alle Società che riunisce sei delle più affascinanti corse in montagna del territorio bresciano.

SETTIMA EDIZIONE BAGOLINO ALPIN RUN 2016

Dopo la Magnifica Salodium, la Grimpeur Race, il Giro del Monte Zovo, il Pompegnino Vertical Trail e la Tre Campanili Half Marathon, domenica 24 luglio il Grand Prix bresciano è, quindi, approdato a Bagolino, piccolo Comune alpino rinomato per il Bagòss, un formaggio a pasta extra dura addizionato di zafferano, e per le architetture medievali: è qui che si è corsa la Bagolino Alpin Run, gara di trail running sulla distanza dei 16km con un dislivello totale di 1.200 metri lungo la valle del Caffaro ed, in parte, all’interno del comprensorio del Maniva e che, per quest’anno, ha visto Alessandro Rambaldini chiudere per primo la gara maschile in 1h21’37”, precedendo Andrea Bottarelli, secondo in 1h23’29”, ed il marocchino Youness Zitouni, terzo in 1h24’08”;nella gara femminile una strepitosa Sara Bottarelli, ottava assoluta sul traguardo, ha chiuso al primo posto con il tempo di 1h34’17”, nuovo record della gara, precedendo la vincitrice del Grand Prix 2016 Monica Seraghiti, seconda in 1h47’58”, e Nicoletta Begni, terza in 1h49’52”.

LE CLASSIFICHE DEL GRAND PRIX DI CORSA IN MONTAGNA 2016


Come avviene ormai dal 2014, anche quest’anno la Bagolino Alpin Run ha avuto il ruolo di tappa conclusiva del Grand Prix di Valle Sabbia ed Alto Garda: nell’edizione 2016 l’Atletica Brescia Marathon si è laureata Campionessa a Squadre, davanti all’Atletica Pertica Bassa ed all’Atletica Paratico. Per quanto riguarda, invece, le classifiche individuali, al femminile il successo è andato a Monica Seraghiti, a Bagolino seconda, che ha trionfato su Lara Bonora, sesta, e Monica Vagni, settima; tra gli uomini, infine, la vittoria è andata ad Alessandro Noris, qui solo quattordicesimo, che ha battuto Alessio Zorzi, sesto, e Alessandro Ricci, assente nell’ultima tappa, di una manciata di punti.



GRAND PRIX DI CORSA IN MONTAGNA VALLE SABBIA ED ALTO GARDA



La Classifica Individuale finale è data dalla somma dei punteggi totalizzati sulle cinque migliori prove in considerazione che ad ognuna di esse viene assegnato un punteggio. Il circuito prevede, inoltre, una classifica per le società con un ricco montepremi ed è stilata sul totale delle sei prove. Al termine di ogni tappa viene aggiornata una classifica per le società ed una individuale: al termine di tutte e sei le tappe si svolge la premiazione sia individuale che per società. Infine un premio fedeltà è riservato a tutti gli atleti che hanno portato a termine almeno cinque prove.



Tante le associazioni sportive che sostengono e organizzano con impegno il circuito GRAND PRIX DELLA CORSA IN MONTAGNA DELLA VALLESABBIA E ALTO GARDA, tra cui: A.s.d. Libertas Valsabbia, Garda Running, Polisportiva Pertica Bassa, Avis e SSD Bagolino e ASD Tempo Perso Gavardo che promuovono per l’anno 2016 con il patrocinio e il supporto della Libertas comitato di Brescia, i Comuni di Vobarno, di Gavardo, di Vestone, di Pertica Bassa, Pertica Alta, di Salo’, di Roè Volciano e di Bagolino la terza edizione del Grand Prix della Corsa in Montagna della Valsabbia e dell’Alto Garda. Da regolamento le associazioni che organizzano sono affiliate all’ente di promozione LIBERTAS.



CALENDARIO

1- 20 marzo 2016 – Magnifica Solodium
2- 17 aprile 2016 – Grimpeur Race
3- 29 maggio 2016 – Giro del Monte Zovo
4- 12 giugno 2016 – Pompegnino Vertical Trail
5- 3 luglio 2016 – Tre Campanili Half Marathon
6- 24 luglio 2016 – Bagolino Alpin Run


CONTATTI E INFO

Paolo Salvadori : tel. 3351524193

UFFICIO STAMPA
GRAND PRIX CORSA IN MONTAGNA DELLA VALLESABBIA E ALTO GARDA
Cesare Monetti

Ha collaborato:
Matteo Trombacco

giovedì 14 luglio 2016

Domenica 24 luglio l'ultima tappa con la Bagolino Alpin Run

A VESTONE SI È TENUTA LA TRE CAMPANILI HALF MARATHON,
5a TAPPA DEL GRAND PRIX DI CORSA IN MONTAGNA
VALLE SABBIA ED ALTO GARDA 2016

Prossima tappa: BAGOLINO ALPIN RUN - 24 LUGLIO,

Con la decima edizione della Tre Campanili Half Marathon, che si è disputata domenica 3 luglio a Vestone, nel bresciano, si è conclusa la quinta tappa del Grand Prix di Corsa in Montagna Valle Sabbia ed Alto Garda, l'importante evento podistico rivolto ai singoli atleti ed alle Società che riunisce sei delle più affascinanti corse in montagna del territorio.

Dopo la Magnifica Salodium, la Grimpeur Race, il Giro del Monte Zovo ed il Pompegnino Vertical Trail, e prima della Bagolino Alpin Run del 24 luglio, domenica scorsa è toccato alla Mezza di Vestone che, per questa decima edizione ha visto al via quasi 1.000 atleti: ad imporsi, in campo maschile, Paul Kariuki Mwangy, seguito dal vincitore 2012, 2013 e 2014, nonché secondo nel 2015, Robert Panin Surum e dal Nazionale Azzurro di corsa in montagnaFrancesco Puppi; podio di primo piano anche nella gara femminile, dove un'eccellente Ivana Iozzia ha preceduto sul traguardo l'Azzurra Gloria Giudici e la croata due volte vincitrice della 100km del Passatore Nikolina Šustić.

A confermare il livello di assoluto prestigio ormai raggiunto dalla gara valsabbina, la presenza alla partenza di una ventina di atleti tra i più forti ed in forma del momento: oltre a quelli che hanno occupato i gradini del podio, infatti, alla Tre Campanili Half Marathon erano presenti il Campione del Mondo dei 100km Giorgio Calcaterra, l'italo-marocchino Said Boudalia, Marco Filosi, terzo ai Campionati Italiani di Corsa in Montagna, Alberto Vender, Andrea Mignolli, Francesco Lorenzi, Lucy Wambui Murigi, Anisledy Cordero Garcia,Maurizia Cunico, Giovanna Ricotta, Monica Seraghiti, vincitrice di tre delle precedenti tappe ed a Vestone quinta, Anna Zilio e Sonia Opi.

La sesta, ed ultima tappa, del Grand Prix di Corsa in Montagna Valle Sabbia ed Alto Garda 2016 si terrà domenica 24 luglio a Bagolino, comune della Comunità Montana della Valle Sabbia, rinomato per il Bagòss, un formaggio a pasta extra dura addizionato di zafferano, e per le architetture medievali: è qui che si correrà la Bagolino Alpin Run, gara di trail running sulla distanza dei 16km con un dislivello totale di 1.200 metri lungo la valle del Caffaro ed, in parte, all'interno del comprensorio del Maniva.

GRAND PRIX DI CORSA IN MONTAGNA VALLE SABBIA ED ALTO GARDA

La Classifica Individuale finale sarà data dalla somma dei punteggi totalizzati sulle cinque migliori prove in considerazione che ad ognuna di esse verrà assegnato un punteggio. Il circuito prevede, inoltre, una classifica per le società con un ricco montepremi e sarà stilata sul totale delle sei prove. Al termine di ogni tappa vi sarà una classifica per le società ed una individuale: al termine di tutte e sei le tappe si svolgerà la premiazione sia individuale che per società. Infine un premio fedeltà andrà a tutti gli atleti che avranno portato a termine almeno cinque prove.

Tante le associazioni sportive che sostengono e organizzano con impegno il circuito GRAND PRIX DELLA CORSA IN MONTAGNA DELLA VALLESABBIA E ALTO GARDA, tra cui: A.s.d. Libertas Valsabbia, Garda Running , Polisportiva Pertica Bassa, Avis e SSD Bagolino e ASD Tempo Perso Gavardo che promuovono per l’anno 2016 con il patrocinio e il supporto della Libertas comitato di Brescia , i comuni di Vobarno, di Gavardo, di Vestone, di Pertica Bassa, Pertica Alta, di Salo’ , di Roè Volciano e di Bagolino la terza edizione del Grand Prix della Corsa in Montagna della Valsabbia e dell’Alto Garda. Da regolamento le associazioni che organizzano sono affiliate all’ente di promozione LIBERTAS.

PREMIO FEDELTA’ - Vi ricordiamo infine anche un PREMIO FEDELTA’ che andrà a tutti gli atleti che avranno portato a termine almeno 5 prove sarà consegnata una bellissima maglietta tecnica .

CALENDARIO
1- 20 marzo 2016 - Magnifica Solodium
2- 17 aprile 2016 - Grimpeur Race
3- 29 maggio 2016 - Giro del Monte Zovo
4- 12 giugno 2016 - Pompegnino Vertical Trail
5- 3 luglio 2016 - Tre Campanili Half Marathon
6- 24 luglio 2016 - Bagolino Alpin Run

Le premiazioni del Grand Prix si terranno in occasione della gara finale di Bagolino il 24 luglio.

CONTATTI E INFO
Paolo Salvadori : tel. 3351524193

UFFICIO STAMPA
GRAND PRIX CORSA IN MONTAGNA DELLA VALLESABBIA E ALTO GARDA
Cesare Monetti

Ha collaborato:
Matteo Trombacco